-
All'avanguardia nella tecnologia del vapore,
fornendo soluzioni innovative
Comservice | progettazione e produzione di apparecchiature 49
Servizi

Manutenzione

Servizio diagnostico per la vostra rampa di vapore attraverso diverse metrologie a ultrasuoni e termocamere per determinare lo stato degli scaricatori di condensa e altri elementi della rampa di vapore.

Le apparecchiature a pressione possono essere sensibili a una varietà di problemi di perdita di calore e di degrado se non adeguatamente mantenute. Poiché i problemi alle apparecchiature si verificano solitamente per un lungo periodo di tempo, la supervisione e la manutenzione regolari contribuiscono notevolmente a evitare guasti o disastri irreparabili ed è consigliabile una manutenzione periodica, come raccomandato dal Regio Decreto 2060/2008.

Un'ampia varietà di impianti e strutture utilizza attrezzature a pressione. Attraverso questi producono vapore che circola attraverso i tubi per scopi di riscaldamento o di processo. La manutenzione preventiva è fondamentale per il corretto funzionamento della rampa vapore, migliorandone la qualità e di conseguenza anche la qualità del mangime prodotto.

Le rampe a vapore richiedono un piano di manutenzione per funzionare correttamente e necessitano di riparazioni quando necessario.

È importante notare che la riparazione e la manutenzione non sono affatto la stessa cosa. Il costo investito nella manutenzione è in realtà un risparmio sui costi.

Il proprietario degli impianti e delle attrezzature a pressione è responsabile del fatto che gli stessi vengano sottoposti ad una  serie di verifiche periodiche la cui  data deve essere conteggiata a partire dalla  data di fabbricazione delle attrezzature a pressione o dei gruppi o dalla data della precedente ispezione periodica ; Verranno effettuati, al massimo, nel mese corrispondente al periodo indicato.Nel caso in cui non si conosca la data specifica di produzione, il primo collaudo periodico verrà effettuato dalla data di installazione.

Le ispezioni periodiche saranno effettuate in presenza del proprietario da una ditta installatrice di attrezzature a pressione o da un Organismo di controllo. Possono anche essere eseguiti dall'utente o dal produttore se dimostrano di disporre delle risorse tecniche e umane necessarie che sono determinate nell'allegato I del regio decreto 2060/2008.
Comservice

Attrezzature a pressione in genere


Il proprietario delle attrezzature a pressione deve garantire che le stesse siano sottoposte a ispezioni periodiche, così come gli agenti che le effettuano devono registrare i livelli di ispezione con l'ambito e le condizioni delle stesse in conformità ai requisiti del regolamento attrezzature. Tali termini, tuttavia, devono intendersi massimi, e devono essere ridotti qualora l'Organismo di Controllo ritenga che lo stato delle apparecchiature lo richieda, in tal caso deve darne comunicazione all'Organismo competente della Comunità Autonoma.

Una volta completata l'ispezione, il proprietario riceverà il rapporto di ispezione dall'agente che ha effettuato l'ispezione e lo terrà a disposizione dell'organismo competente della comunità autonoma Nel caso in cui il proprietario sia colui che ha effettuato l'ispezione di ispezione, sarà lui a emettere il verbale. Secondo la normativa vigente, devono essere rispettate le date per l'effettuazione delle ispezioni periodiche delle apparecchiature, in conformità con l'allegato III del regio decreto 2060/2008.

Fermo restando quanto sopra, il Titolare può essere obbligato ad effettuare i necessari accertamenti che un Organismo di Controllo eventualmente riterrà opportuno.

Servizi inclusi nella manutenzione/revisione rampe a vapore

Controllo ad ultrasuoni di scaricatori di condensa e altri elementi della tua installazione.


Verifica mediante dispositivo ad ultrasuoni dello stato delle trappole, sia nella sua linea di granulazione che nella caldaia, compreso l'eventuale collettore.
Il corretto funzionamento degli scaricatori di condensa contribuisce ad un miglioramento dell'efficienza energetica e ad un notevole risparmio sui materiali di consumo per la tua caldaia a vapore.
Verranno esaminati anche altri elementi dell'impianto come valvole, filtri, possibili perdite nei tubi,

Verifica del corretto funzionamento delle camere a vapore secco o dei separatori di gocce.


Verifica del corretto funzionamento delle apparecchiature a vapore ad alta e bassa pressione attraverso prove e tabelle pressione/temperatura nonché del flusso di condensa nel suo ritorno al serbatoio della caldaia.

Consegna di un rapporto sullo stato della tua attrezzatura.


Una volta effettuata la revisione/manutenzione della rampa vapore, verrà consegnato un elenco dettagliato delle anomalie riscontrate, nonché un rapporto di efficienza energetica che dettaglia il costo economico indicativo del volume delle perdite dal vostro impianto e una proposta correttiva se necessario. (Una singola trappola posta ad alta pressione e funzionante 16 ore al giorno rappresenta una perdita economica di migliaia di euro all'anno).


Comservice | progettazione e produzione di apparecchiature

Utilizziamo cookie propri e di terze parti per scopi analitici e tecnici, elaborando i dati necessari per la profilazione in base alle tue abitudini di navigazione. Puoi ottenere maggiori informazioni e configurare le tue preferenze da 'Impostazioni cookie'.< br />